Archonymus

Archonymus

I luoghi e le architetture capaci di essere apprezzati e quindi di “appartenere” alle persone sono barriere contro la “barbarie urbana” e sono capaci di trasformare una città ed i suoi abitanti.
Questo dovrebbe essere il vero interrogativo che tutti ci dovremmo porre.
Saremo in grado per il futuro di riuscire a creare queste “barriere”?
La città deve restituire ai suoi abitanti il gusto di viverla e per fare ciò è necessario dare forza a quello “straordinario” che ogni città possiede affinché possa venire fuori e risorgere.

Annunci