Archivi per la categoria: Declassata

schedereschusseQuando ho letto l’articolo de Il Tirreno in cui, a proposito del nodo del Soccorso, l’ingegner Frasconi sconfessava il sindaco Biffoni ho gioito percettibilmente. Ho provato la stessa sensazione di Mordechai Yaron che, nel libro Il labirinto di Osiride di Paul Sussman, descrive con la parola tedesca Schadenfreude quella sottile punta di felicità che si prova per quando un vostro nemico ha fatto una sciocchezza che l’ha fatto diventare uno zimbello.

Leggi il seguito di questo post »

illusionSpesso ci imbattiamo in parole ed in associazioni di parole che colpiscono immediatamente la nostra attenzione. Tali sono gli ossimori ed uno in particolare è quello usato per indicare la futura nuova pista dell’aeroporto di Peretola: parallela convergente.

Qual meraviglia, una parallela che converge, in barba a millenni di geometria euclidea per la quale due rette parallele non si incontrano mai. Nel caso dell’ampliamento dell’aeroporto però ci balzano agli occhi strane “convergenze parallele”.

Leggi il seguito di questo post »

S.O.S. ovvero al Soccorso Occorre Soccorso
di Archonymus

I sogni aiutano a viver meglio… dice un ridondante conduttore televisivo che si cimenta con il suo talk-show in orari notturni. Noi vorremmo, però, che alcuni sogni uscissero dalle tenebre della notte e si svelassero alla luce del sole; e soprattutto lo vorremmo di un sogno che se diventasse realtà rappresenterebbe certamente un miglioramento della qualità della vita di un’intera parte della città. Leggi il seguito di questo post »

Archonymus

Archonymus

di Archonymus
A grandi poteri corrispondono grandi responsabilità…
è un lavoro difficile ma qualcuno deve pur farlo…
e bla.. bla… bla… mi tocca entrare in azione anche oggi, indosso il mantello e parto! Leggi il seguito di questo post »

L'area della zona Soccorso attraversata dalla declassata.

L'area della zona Soccorso attraversata dalla declassata.

Chi ha il coraggio di prendere decisioni, anche impopolari, è normale che venga sottoposto a giudizi. Se poi questa persona si chiama Roberto Cenni e da quasi tre anni guida una giunta di centro destra in una regione da sempre roccaforte storica della sinistra, si può immaginare a quali e quante critiche possa essere sottoposto. Nel caso del problema della declassata nella zona del Soccorso, qualsiasi decisione fosse stata presa, sarebbe stata comunque oggetto di feroci critiche dal punto di vista tecnico, sociale e politico provenienti soprattutto da quella parte politica detronizzata alle scorse amministrative, sempre ricca di contraddizioni e vogliosa di rivincita. Leggi il seguito di questo post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: