Archivi per la categoria: proposte per la città

pamela_bicchiRiceviamo e pubblichiamo

Galceti, 6 aprile 2013.

Anche oggi, complice (finalmente!) un po’ di sole, si è registrata un’affluenza record al CSN, come non si vedeva da tempo, andando a confermare l’onda di presenze costantemente crescente. Leggi il seguito di questo post »

Annunci

In questi giorni abbiamo letto molto, sia sui giornali cittadini che in varie note on-line, sul problema della cura della fauna selvatica in difficoltà. E’ ovvio che il Centro di Scienze Naturali di Galceti, che io rappresento, visto il ruolo che ha ricoperto in questo ambito per svariati anni è stato tirato in ballo tutte le volte. Leggi il seguito di questo post »

S.O.S. ovvero al Soccorso Occorre Soccorso
di Archonymus

I sogni aiutano a viver meglio… dice un ridondante conduttore televisivo che si cimenta con il suo talk-show in orari notturni. Noi vorremmo, però, che alcuni sogni uscissero dalle tenebre della notte e si svelassero alla luce del sole; e soprattutto lo vorremmo di un sogno che se diventasse realtà rappresenterebbe certamente un miglioramento della qualità della vita di un’intera parte della città. Leggi il seguito di questo post »

Non abituarsi per non rassegnarsi.

Inaspettatamente ricevo una visita di un conoscente che viene dall’Emilia Romagna, un amico di famiglia che un tempo risiedeva a Prato e che per motivi personali e lavorativi ha scelto di risiedere altrove. Decido con lui di fare un giro in quella che è la città dove siamo nati per mostrargliela e gli occhi attoniti e la voce sconcertata dicono molto più di ciò che le parole riescono ad esprimere. Leggi il seguito di questo post »

Archonymus

Archonymus

di Archonymus

Nell’opinione pubblica, così come nella politica, spesso si incontrano diverse scuole di pensiero. Due di queste sono caratterizzate dal “fare” e dal “non fare”.Infatti c’è chi si cimenta in sfide anche ardue e alcune volte riesce a vincerle, grazie alle proprie capacità ed alla propria apertura verso le critiche, benevole o no, purché siano costruttive.Ma c’è anche chi, per partito preso e vittima del debole pensiero del no a prescindere, preferisce non fare, certo in questo caso di non sbagliare e di non subire critiche sul suo operato. Leggi il seguito di questo post »

Con il termine democrazia si intende il governo del popolo. Una parola con cui tutti le persone nelle loro varie categorie di appartenenza professionali, pubbliche e soprattutto politiche, si sono riempiti la bocca in salvaguardia dei cittadini nella loro libertà di espressione, di intelletto e di scelta politica. Leggi il seguito di questo post »

Il clima politico di Prato degli ultimi giorni è rovente, infuocato e basta un fatto anche non meritevole di connotazione politica per subito scendere su un piano di campagna elettorale permanente. Leggi il seguito di questo post »

Archonymus

Archonymus

PIANIFICAZIONE E PROGETTAZIONE URBANA
Ruolo strategico nella pianificazione e progettazione urbana, affrontando problematiche ambientali, sociali, economiche, sanitarie e culturali per il beneficio di tutti.
– rivitalizzare e riqualificare aree abbandonate o svantaggiate;
– prevenire una espansione urbana incontrollata, ottenendo densità urbane appropriate e dando precedenza alla riqualificazione del patrimonio edilizio esistente.
– assicurare una miscela di destinazioni d’uso, con un buon equilibrio di uffici, abitazioni e servizi, dando priorità all’uso residenziale nei centri città.
– garantire una adeguata tutela, restauro e uso/riuso del nostro patrimonio culturale urbano.
– applicare i principi per una progettazione e una costruzione sostenibili, promuovendo progetti architettonici e tecnologie edilizie di alta qualità.

Leggi il seguito di questo post »

Archonymus

Archonymus

I luoghi e le architetture capaci di essere apprezzati e quindi di “appartenere” alle persone sono barriere contro la “barbarie urbana” e sono capaci di trasformare una città ed i suoi abitanti.
Questo dovrebbe essere il vero interrogativo che tutti ci dovremmo porre.
Saremo in grado per il futuro di riuscire a creare queste “barriere”?
La città deve restituire ai suoi abitanti il gusto di viverla e per fare ciò è necessario dare forza a quello “straordinario” che ogni città possiede affinché possa venire fuori e risorgere.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: